Obbiettivi

Questo studio medico odontoiatrico, da sempre, ha come obiettivo principale la PREVENZIONE delle malattie della bocca e la CURA e il RIPRISTINO di una ottima funzionalità masticatoria ed estetica.
Un corretto apparato masticatorio consente alla persona di mantenersi in equilibrio e in armonia con le altre funzioni corporee.
Consigliamo, pertanto, ai nostri pazienti di mantenere quotidianamente una buona igiene orale domiciliare e di recarsi alle periodiche visite di controllo.
Per offrire prestazioni sempre qualificate e all'avanguardia il Titolare, le Assistenti e tutti i Collaboratori partecipano costantemente a congressi e corsi specifici di aggiornamento odontoiatrico tenuti dalle Facoltà mediche universitarie e da Centri Medici Privati accreditati con il Ministero della Sanita.
Lo studio, grazie ai continui aggiornamenti, è sempre in grado di utilizzare le tecnologie più avanzate e i materiali dentali di migliore qualità.

IGIENE E PROFILASSI
I controlli dal dentista, con una frequenza di uno ogni 6 mesi, sono importanti per prevenire le patologie delle gengive e dei denti.
La formazione quotidiana di placca batterica è rimovibile dal paziente con l’igiene orale domiciliare.
I denti vanno puliti con cura dopo ogni pasto usando lo spazzolino con un dentifricio al fluoro e per pulire le zone interdentali è opportuno usare l’apposito filo interdentale e/o lo scovolino.
La placca non rimossa si trasforma in tartaro. La visualizzazione della placca si ottiene con le pastiglie rivelatrici di placca.
Se non si rimuove il tartaro si rischia, col passare del tempo, la comparsa di gengivite, parodontite e carie dentali.

PARODONTITE
La parodontite è una malattia di natura batterica del “parodonto”, cioè di tutte le strutture di sostegno del dente: mucose, osso, legamento parodontale.
Questa patologia colpisce gli adulti e se non viene curata diventa cronica e poi irreversibile fino a portare alla distruzione dell’osso alveolare che sostiene i denti con perdita degli stessi.
La parodontite si palesa con l’aumento dello spessore delle gengive e l’infiammazione e il sanguinamento spontaneo o provocato delle stesse, mobilità dentale e la formazione di tasche parodontali.
Le tasche parodontali si curano con un’accurata igiene orale, costanti sedute di detartrasi e visite periodiche dallo specialista odontoiatra.

COURETTAGE
Quando la placca batterica e il tartaro depositati nel solco gengivale non vengono periodicamente rimossi provocano infiammazione gengivale ed aumento della profondità del solco gengivale con formazione della tasca gengivale. Il trattamento conservativo della tasca si esegue con il courettage gengivale e la levigatura radicolare che diventano indispensabili per evitare la mobilità e/o la perdita successiva dei denti.

OZONOTERAPIA
Terapia antinfiammatoria ed antalgica completamente indolore con una nuova strumentazione che trasforma l’ossigeno in ozono.
Con gli appositi inserti di questo apparecchio portati a sfioramento delle mucose gengivali si possono trattare:
gengiviti, parodontiti, tasche gengivali, stomatiti, afte erpetiche, micosi gengivali, ferite chirurgiche gengivali, sanguinamenti e dolori post-estrattivi, infezioni dei canali radicolari.

BLEACHING – SBIANCAMENTO DENTALE
L’invecchiamento e il consumo di thè, caffè, sigarette, cioccolato, liquirizia, vino rosso provocano la progressiva perdita di colore e brillantezza dei denti.
Lo sbiancamento è una prestazione estetica che permette ai denti opachi, ingialliti e macchiati di tornare brillanti grazie a un trattamento con un gel applicato sui denti e attivato da lampade specifiche.
È una tecnica professionale, eseguita dal nostro studio in una o due sedute

IMPIANTI
Un impianto dentale è una radice dentaria artificiale in titanio puro inserita nell’osso mascellare o mandibolare per sostituire un dente mancante. Questa introduzione del titanio nell'osso ricevente porta alla osteointegrazione.
Il vantaggio del titanio puro è che non provoca mai reazioni allergiche, di rigetto o infiammatorie dei tessuti. Esistono numerosi produttori d’impianti, ma solo pochi sistemi sono suffragati da studi scientifici e mantenimento del risultato a lungo termine.
Nel nostro studio dentistico usiamo abitualmente i sistemi implantari Dentsply e Nobel Biocare considerati tra i migliori a livello mondiale.
Con l’implantologia si può sostituire da un singolo dente ad un’intera arcata dentaria o si può stabilizzare una protesi totale che si muove durante la masticazione.
Vi sono vari tipi di impianti.
- Classico
- Post-estrattivo
- A carico immediato
Tutti questi tipi di impianti vengono successivamente completati per avere la corretta masticazione con un perno in titanio avvitato sulla vite implantare e una corona in ceramica.

 

CONSERVATIVA - ENDODONZIA
La carie, quando interessa solo lo smalto, è la più facile da trattare; quando arriva ad uno stadio più avanzato intaccando la dentina ci troviamo di fronte ad una carie medio – profonda a volte dolorosa.
La cura consiste nell’eliminare il tessuto cariato e nel riempire la cavità con una sostanza composito-ceramica, naturalmente biocompatibile e di colore conforme a quello del dente.
Quando il dolore diventa insistente parliamo di carie molto profonda per cui la cura consiste nella devitalizzazione del dente interessato con rimozione del nervo in necrosi e di tutti i residui batterici intracanalari.
Successivamente si otturano i canali radicolari e si ricostruisce il dente interessato.

 

PEDODONZIA
La pedodonzia è quella branca dell’odontoiatria che si occupa di curare i bambini e ragazzi con dentatura decidua e dentatura permanente.
I denti da latte hanno un ruolo importante per il successivo sviluppo dei denti permanenti in quanto conservano lo spazio necessario per poter crescere in ordine e diritti.
Permettono il corretto sviluppo delle ossa mascellari, la masticazione e la fonazione, cioè la corretta emissione del suono delle parole. Per avere una buona dentatura da adulti si deve imparare fin da bambini a prendersi cura dei denti, lavandoli correttamente. E’ necessario, inoltre, farli controllare almeno una volta all’anno dal dentista per poter intervenire rapidamente se compaiono carie o malfunzioni dentarie.l dente interessato.

 

ORTODONZIA ESTETICA
È una tecnica di ORTODONZIA “invisibile” che permette di recuperare la giusta estetica dentale ed armonia occlusale – masticatoria con una serie di mascherine trasparenti.
Una visita ortodontica gratuita permetterà di capire se si è adatti a questo tipo di terapia

 

ORTODONZIA TRADIZIONALE
È la branca dell’odontoiatria che permette di recuperare il “giusto sorriso”, un buon rapporto estetico – vocale con le persone ed un ottimo ingranaggio dentale per una corretta masticazione e postura di testa e collo.
L’ortodonzia si effettua con diversi ausili fissi e/o mobili, tutti personalizzati.
È consigliabile tanto ai bambini quanto agli adulti.

 

MALOCCLUSIONE
La malocclusione, spesso, provoca mal di testa, dolori al collo ed alla nuca, dolori alla zona cervicale, nevralgie, dolori all’articolazione temporo-mandibolare, ronzii alle orecchie.
Malocclusione significa “cattiva occlusione”, non regolare relazione di contatto tra le arcate dentarie. La terapia nella risoluzione di tali problemi può essere effettuata con l’uso di Bite.
Ve ne sono di vari tipi con diverse funzioni e sono indicati per pazienti adulti, cosidetti bruxisti, non rovinano i denti, anzi li preservano dall’eccessiva usura da sfregamento e/o serramento notturno.

 

PROTESI FISSA
Quando un dente è molto compromesso dalla carie, quando è devitalizzato o fratturato da traumi, spesso non è più possibile ricostruirlo con una otturazione.
In questi casi le corone dentarie, più comunemente chiamate capsule, sono la soluzione ottimale sia dal punto di vista estetico che funzionale.
Le corone vengono fabbricate in laboratorio su un’impronta del moncone del dente da rivestire e possono essere in ceramica su oro, ceramica pura senza metallo (zirconio o disilicato).
Con le corone estetiche costruite senza supporto metallico si ottiene sicuramente un miglior risultato estetico a scapito, però, di una minore resistenza masticatoria nel tempo rispetto a quelle supportate da un sottile strato di metallo.
Tutte queste corone vengono cementate in bocca sul moncone del dente.

 

PROTESI MOBILE
Le protesi mobili si dividono in:
- Protesi complete
- Protesi parziali con ganci e/o attacchi
- Protesi scheletrate con ganci e/o attacchi
Questi ausili permettono di ridare la buona e completa masticazione a pazienti anziani che per motivi parodontali e/o economici non possono usufruire delle protesi dentali fisse e/o su impianti osteointegrati.
Sono protesi fabbricate in laboratorio dopo la presa delle relative impronte.e del dente.

 

ESTRAZIONE DENTI DEL GIUDIZIO
La chirurgia odontoiatrica ha migliorato le proprie tecniche chirurgiche per l’estrazione dei denti del giudizio detti anche ottavi o terzi molari.
Nella maggioranza dei casi gli ottavi hanno una posizione assolutamente simile agli altri molari pertanto la loro estrazione non presenta particolari difficoltà.
Qualche volta i denti del giudizio possono presentarsi in inclusione o semi-inclusione ossea per cui necessita di una estrazione chirurgica mirata previa indagine radiografica o Tac.

 

CHIRURGIA ODONTOSTOMATOLOGICA
Si effettuano interventi di:
- rialzo dei seni mascellari necessari per inserire impianti dentali in zone con ridotta altezza ossea;
- chirurgia gengivale per il trattamento delle tasche parodontali molto profonde;
- apicectomie per trattare i granulomi apicali radicolari non curabili con la devitalizzazione.

 

RADIOLOGIA DIGITALE
La diagnostica radiologica per immagini (RVG) viene utilizzata abitualmente nel nostro studio per completare la diagnosi delle problematiche odontoiatriche